Slow page dei Missionari della consolata

Neanche io ti condanno

5 Aprile 2019 0

Dopo poco ti sei alzato e mi hai guardato: nei tuoi occhi io non ero più il mio peccato. Ero io, e basta. E in quel momento la mia vita ha smesso di accusarmi. [LEGGI TUTTO]

Consanguinei di Dio

7 Luglio 2016 0

Nel Verbo fatto carne, Dio si rivela come l’Emmanuele, il Dio con noi; un Dio visibile, udibile, palpabile. Finalmente la distanza infinita che lo separava dall’umanità è stata eliminata, e l’uomo ha potuto contemplare le sue viscere di misericordia. [LEGGI TUTTO]